Siete tutti daccordi

Una collezione di strafalcioni linguistici, raccolti in venticinque anni di carriera, da un portalettere della provincia di Novara. Imbastiti e cuciti ad arte, dalla blogger Valentina Schioppa.
Un libro fresco e leggero, per niente impegnativo che vuole premiare la passione di una persona semplice, che meritava di realizzare il suo sogno.

Fiammetta e….

Fiammetta è una bimba che vuole aiutare però causa ulache guaio “rovente” poi si rimedia sempre , ma a fatica- Il libro si rivogle ai bambini e serve per aiutarli a capire i rischi di chi gioca col fuoco

QuickTime.pdf (75 KB)

The Heart of Sitnatia

A wonderful fantasy adventure: from the depths of the Earth to a mysterious far away island…

Three mysterious talismans, three bizarre characters out of this world, and four adventurers who, apparently, have nothing in common, are thrown together into another dimension that will bring them to the Island of Sitnatia. The ruthless Reginald Catchpole and his cockney sidekick Sid, the kind and generous schoolgirl Amelia and the gentleman cat burglar Arthur Pound, embark on a journey with many ordeals and the strangest encounters, such as the freakish Gnarg people, riding ratlike creatures, and an old evil witch who lives in an giant invisible bird-house. The four of them show great courage by helping the Vendra, a lost Roman Legion, fight back the invading Gnarg advancing from the depths of the Earth. An incredible adventure in which they discover what really lies behind the three strange guides who accompany them: a little Chinaman, a leprechaun and a wise old man, each of them linked to a talisman. Nothing is what it seems. The moment of truth awaits the four adventurers in the temple at the heart of the volcano towering above the Island of Sitnatia. (http://www.moscardino.de)

cover_sitnatia_hires.jpg (399 KB)

cover_sitnatia_hires.jpg (399 KB)

Come trovare l’uomo della vita

In vendita anche come libro su supporto cartaceo (brossura) su Amazon.com

COME TROVARE IL PARTNER DELLA VITA
SALLY LOVELY (S.J.P.)

Modi per incontrare un partner ideale rendendosi piacevoli in vista di un futuro insieme

Questo spiritoso (e, si spera, utile) volumetto e’ dedicato alle persone in cerca di un rapporto amoroso che, oltre ai piaceri dell’incontro sentimentale ed erotico, si orienti anche verso l’orizzonte di un impegno a lungo termine: in altre parole, di una convivenza stabile, di un matrimonio che si conservi felice e saldo per la lunghezza di una intera vita.

In queste pagine troverete, alternate a delle illustrazioni, analisi, riflessioni e consigli che sono sbocchi, atti ad aiutarvi a riflettere su cosa sia la ricerca dell’Altro, rispetto a ciò’ che siete voi come individui.

“Un manuale utile a orientarsi nella ricerca del partner giusto con cui costruire una unione felice e duratura.” (R. Marelli)

‘Un libro davvero utile a capire chi sia la persona che vale coltivare come partner potenziale della propria vita, scelto rispetto alle vostre esigenze reali e non solo rispetto ai vostri sogni. Il volume vi suggerisce come capire quali siano gli errori precedentemente commessi nella scelta di un partner e a modificare i vostri atteggiamenti che non facilitano l’unione, in modo che modificandoli possiate conseguire una relazione stabile, duratura e felice. Lo stile di scrittura è riflessivo ma anche divertente ed informale. Lo scopo è certamente quello di farvi uscire dai modelli prestabiliti e riflettere a fondo su come costruire una relazione così unica da potere diventare coniugale.’ (Helen S.)

corteggiamento.jpg (49 KB)

51zNwbi+0hL._AA280_PIkin4,BottomRight,0,-15_AA280_SH20_OU29_.jpg (20 KB)

Viaggio IN-Giappone liò

A PRESENTAZIONE DELL’AUTORE

Un Viaggio tra illusione e Realtà, dove tutto si incastra come in un puzzle, che è il gioco della Vita.
Tornando da un viaggio fatto in un altro paese, ci restano emozioni, esperienze nuove, comprensioni, intuizioni; tutto accade perché la mente si trova davanti a situazioni nuove e solo in quei momenti accadono le cose più belle.
Dopo aver viaggiato per un decennio in gran parte del Mondo, come Australia, Nuova Zelanda, India, Nepal, Tibet, Cina, Argentina, Malesia, Europa, Cile, Brasile, Perù, Bolivia, Equador, Colombia, Venezuela e, come ultimo viaggio in Giappone nel 2011, facendomi ospitare come wwoofer ( volontario in aziende agricole biologiche in cambio di vitto e alloggio).
Ho sentito dal mio cuore di voler condividere cosa accadeva durante questi viaggi. Ho scritto un diario di appunti durante il viaggio di circa tre mesi in Giappone, che poi è diventato un libro dal titolo; Liò Viaggio IN-Giappone, dove la grafia IN sta a INTERIORE e Liò è il nome d’arte. Quando mi chiamavano i bambini giapponesi Leo, con la loro pronuncia usciva Liò.
Uno dei motivi principali che mi ha spinto a viaggiare tanto, è quello di imparare la fiducia e il lasciarsi andare al flusso della vita, oltre al piacere di conoscere posti nuovi e culture differenti. Per cui il viaggio era senza un programma ne pianificazione.
Durante un viaggio in un altro paese tutto viene scombussolato, abitudini, credenze, convinzioni e condizionamenti, in poche parole la mente va in tilt.
Si possono notare in modo chiaro e anche divertente, i meccanismi e condizionamenti di cui si è prigionieri. Come dice Arcangelo Miranda nel suo libro IO SONO ME (il libro sui 7 Specchi Esseni delle emozioni): “Siamo schiavi delle emozioni ripetute”. Questo modo di viaggiare, ti da la possibilità di rompere alcuni schemi ed espandere la visione della vita, ma molto spesso si riesce a vedere solo ciò che la mente conosce e non si riescono ad accettare altri stili e modi di vivere.
Alcune cose che mi hanno colpito di questo viaggio in Giappone.
Un giorno viaggiavo con un amico in macchina e avevo notato che non c’erano i cartelli dello STOP per cui gli chiesi come mai non ci sono i cartelli. Lui mi rispose: a cosa servono? C’è un incrocio ed è normale che ti devi fermare! La mia mente incredula e convinta che i cartelli dello STOP si usassero in tutto il Mondo: in un incrocio è normale che ti devi fermare!
Un paese pieno di contraddizioni, mantenendo le tradizione e al tempo stesso aperti al nuovo.
La cosa che mi ha colpito di questo popolo è la gentilezza e la professionalità in tutto quello che fanno; quando lavorano lo fanno quasi con devozione e lo concludono nei migliore dei modi e non come in Italia che si inizia a fare un lavoro e poi si dice: tanto c’è qualcun altro che lo aggiusterà o lo finirà per me!
Quando ero ospite in una azienda vicino Fukuoka ho visto che la padrona dell’azienda a fine giornata di lavoro ha salutato e ringraziato con un inchino l’operaia! Cosa per me da altro mondo.
Un’altra curiosità è stata vedere la gente fare sempre lunghe file; per un ristorante, per comprare un dolce, per comprare un oggetto tecnologico. Ho scoperto che fare le file per loro è un buon esercizio per praticare la pazienza. Infatti uno dei proverbi famoso giapponese è: Il bel tempo arriva a colui che sa attendere.
In questo diario di Viaggio ho voluto raccontare e condividere un modo di conoscere il mondo esteriore e interiore divertendomi. Il viaggio è stato senza un programma e pianificazione, dove si sperimenta la bellezza dell’ignoto e dell’inevitabile, come nel film INTERSTATE 60 nella scena del “Vediamo ciò che ci aspettiamo di vedere.”:
base

Sperimentare la fiducia quando ci si trova in un posto di cui si conosce niente della cultura e della lingua. Durante la lettura del libro si può avvertire quel senso di fiducia nella vita e con il cercare di godermi tutto quello che mi arrivava in modo spontaneo e naturale, con la sensazione che tutto si incastrava come un puzzle.
Diceva Osho: “Se vuoi imparare una cosa nella vita, impara la fiducia non serve altro”.
Questa è la frase che è scritta sulla quarta del libro e, descrive molto bene il senso del libro: “Il viaggio sembra prendere forma, senza un programma e senza pianificazioni. Il viaggio si crea viaggiando, cosi dovrebbe essere la vita senza programmi, osservare e godersi come la vita prende forma momento per momento, dove niente è scritto e cosa accadrà. Qualunque cosa accada fa parte del viaggio!”
Quando si viaggia in un paese diverso da dove si è vissuti per lungo tempo, tutto viene scombussolato; abitudini, regole, condizionamenti, pregiudizi. Nonostante tutto questo gran movimento di emozioni, ho cercato di stare presente e distaccato. Ecco, questo è il messaggio nel libro: la PRESENZA.
LA NOSTRA RECENSIONE

Il piacere di conoscere Cina, Australia, Patagonia, Giappone, Canada, India e tutti gli altri paesi del mondo: vuoi girare il mondo senza spendere una lira? Vuoi conoscere altri popoli essendo loro ospite? Conosci il WWOOF? Questa è la sigla che raccoglie migliaia di aziende biologiche (organic) nei cinque continenti, un’organizzazione mondiale di scambio cultrale grazie alla formula: lavoro per ospitalità.

Con l’iscrizione al WWOOF divieni, a pieno titolo, un gradito ospite di migliaia di aziende agricole che puoi visitare ed essere ospitato anche per mesi GRATUITAMENTE in cambio di poche ore di collaborazione aziendale al giorno.

Lo scopo del WWOOF è sopratutto far conoscere l’agricoltura biologica grazie alla conoscenza di tecniche e sistemi differenti propri di specifiche aree del pianeta.

Leonardo Romanelli sono anni che gira il mondo in quanto membro WWOOF e conosce le culture più varie, ospite di aziende in cui l’amore del biologico è pari alla loro ospitalità: le aziende WWOOF ti attendono!!! Leonardo Romanelli, in arte Liò, il 19 gennaio del 2011 parte per un lungo viaggio WWOOF in Giappone con l’idea di scrivere un diario di viaggio che sarebbe potuto divenire un libro.

organizzazione wwoof

Viaggio IN-Giappone è un viaggio esteriore vissuto anche “dentro”: scritto in condizione meditativa questo è un libro così incredibile che, mentre leggerete, vi sentirete esattamente lì, come foste voi a fare quell’esperienza. Leonardo vi trasmetterà la voglia di aggregarvi alla grande famiglia WWOOF, almeno per fare una prima esperienza che, vi assicura, continuerà per tanti anni. WWOOF non è un lavoro, è una vacanza Magica, davvero indimenticabile.

Nel libro l’autore Leonardo mette a disposizione il suo indirizzo mail per fornire tutte le informazioni a chiunque le chiedesse.

Questo testo si legge da più punti di vista contemporaneamente: mentre leggerete delle tappe, vi sentirete dentro e poi proverete la sorpresa dell’incognita della prossima tappa e dei nuovi amici che conoscerete, sì, perché vi sembrerà di parlare direttamente con loro.
Il libro offre uno spaccato di una vacanza WWOOF vissuta principalmente nelle terre rurali del Giappone.
“Il viaggio sembra prendere forma, senza un programma e pianificazioni. Il viaggio si crea viaggiando, cosi dovrebbe essere la vita senza programmi, osservare e godersi come la vita prende forma momento per momento, dove niente è scritto e cosa accadrà. Qualunque cosa accada fa parte del viaggio!”
L’idea si è avverata e nel libro Liò descrive tutte le sue sensazioni e le sue vicende in un fantastico panorama e con un senso letterario che ti fa stare lì con lui mentre leggi.
Quando ci fu l’incidente di Fukushima relativo allo tsunami, Liò era in Giappone, seppur a notevole distanza.
Da un viaggio in Giappone questa esperienza lo ha colpito così profondamente che è divenuto un Viaggio IN-Giappone
base

Anche in eBook

eBook

lo trovi QUI

Leonardo Romanelli ha scelto di usare il nome di Liò che è quello che i giapponesi usavano per chiamarlo.
Questo libro è un diario di appunti del viaggio WWOOF in Giappone.
Leonardo, che ha vissuto intensamente l’esperienza, ha scelto la grafica di IN-Giappone per sottolinearne l’intensità interiore. Il primo dei nostri scrittori della collana Nuovi Autori; auguriamo tanta fortuna a Liò.

Sogni tra i fiori

Sogni tra i fiori
“Sogni tra i fiori” è un romanzo di genere romantico che narra della vita e dell’amore. Sullo sfondo del racconto c’è tutta la magia della città di Napoli con la sua vita frenetica, le tante bellezze artistiche e la sua storia vecchia di secoli. La protagonista della vicenda è Laura una giovane dal carattere dolce e dall’animo gentile. Lei nutre sentimenti delicati e profondi per chi le sta accanto e crede fermamente nei valori autentici. Ề anche una donna semplice che sa apprezzare le piccole cose quotidiane della vita, e una sognatrice, ma si rivela anche saggia e concreta quando deve prendere una decisione importante per il suo futuro. A un certo punto della sua vita, decide di chiudere una relazione con un uomo bugiardo che l’ha ingannata per anni. Laura soffre molto ma alla fine trova il coraggio di dire no. Attraverso i ricordi rivive quell’amore complicato e tormentato, un passato che vuole dimenticare per continuare a vivere.
L’incontro con un altro uomo cambierà e rivoluzionerà la sua vita. A questo punto gli avvenimenti scorrono fluidi, in un clima di calma e serenità. Laura si abbandona di nuovo al sentimento mettendo da parte paure e timori; il nuovo amore diventa un punto fermo nella sua vita. Lei rinasce totalmente: è piena di entusiasmo, progetti e speranze. La storia continua a scorrere tranquilla, anche se non manca qualche colpo di scena a incrinare la sua felicità. E sarà l’epilogo a sorpresa a ribaltare tutto: Laura dovrà fare i conti con una verità amara. Quell’amore bello, che sembrava a lei e a tutti così limpido, è offuscato da ombre che vengono dal passato e invadono improvvisamente il presente. La protagonista deve trovare una soluzione, una via d’uscita. Riuscirà a difendere il suo amore e a riconquistare la felicità?
“Sogni tra i fiori” è un’opera pervasa da profonda umanità che parla di temi reali, di sentimenti veri e non deluderà i lettori, ma li condurrà a riflessioni attente sui temi fondamentali della vita. Si tratta di una storia intimista e coinvolgente scritta con uno stile fresco e piacevole arricchito da descrizioni paesaggistiche assai caratteristiche.
Dati del libro
Titolo: Sogni tra i fiori
Autore: Mariagrazia Buonauro
Anno: 2010
Editore: CSA
Prezzo: 13,00 euro
ISBN 978-88-96703-03-8
Genere: narrativa rosa
Il libro si può ordinare in tutte le librerie e su: www.ibs.it, www.inmondadori.it, www.libreriauniversitaria.it

sogni-tra-i-fiori-mariagrazia-buonauro[1].jpg (12 KB)

sogni-tra-i-fiori-mariagrazia-buonauro[1].jpg (12 KB)

TO LOVE MONEY

TO LOVE MONEY è il catalogo ufficiale della mostra dell’irriverente artista PETER HIDE 311065 tenutasi presso lo SPAZIO ZERO di Gallarate nel maggio 2012. In questo libro l’artista documenta il lungo lavoro svolto in più di un decennio di ricerca, attraverso l’approfondimento delle varie serie tematiche dallo stesso artista trattate.
Il libro è presentato dalla Dott.ssa Erika La Rosa ed introdotto da vari commenti critici a firma di Fabrizia Buzio Negri, Luigi Piatti, Isabella Rigamonti, Flavia Soldato, P. Charlotte Stein Infantellina, suoi affezionati critici.
Il volume presenta ampia documentazione fotografica suddivisa in aree tematiche con ampi commenti e spiegazione delle serie e dei singoli lavori eseguiti negli anni dall’artista: To love money over everything!, Negazione, Border-line, Gioca con moderazione-gioca il giusto!, To love money, Reliquiari, Safe.
Il volume viene corredato da una stampa a 50 esemplari dalla dimensione di cm. 15 x 15 firmata e numerata dall’artista.
Prezzo di copertina € 15,00. TO LOVE MONEY è acquistabile on-line collegandosi al Sito: http://peterhide311065.blogspot.it.

TO LOVE MONEY copertina libro 2012.jpg (758 KB)

TO LOVE MONEY copertina libro 2012.jpg (758 KB)

tecnica mista su tela 50×50 cm 2012.jpg (627 KB)

tecnica mista su tela 50x50 cm 2012.jpg (627 KB)

Proteggersi con la Difesa Personale Israeliana KRAV MAGA-KAPAP

Impegnarsi nello studio dell’autodifesa porterà sicuramente ad affrontare in primo luogo se stessi divenendo consapevoli della propria forza e di ciò che abita nella parte più profonda e sconosciuta della nostra psiche. Non sarà usare la violenza, ma la determinazione e la volontà nelle situazioni che ci troveremo ad affrontare.
Il Krav Maga aiuta ad contrastare ed a risolvere i reali pericoli della strada, con valutazioni psicologiche sulle criticità dell’ambiente che lo circonda e fisiche, per poi attuare le opportune tecniche di difesa “materiale” per la propria incolumità. Di fondamentale importanza è acquisire maggiore sicurezza e consapevolezza psicologica. L’educazione impartita nella propria Famiglia ed il coinvolgimento psicologico del metodo modificheranno profondamente il profilo mentale, per abituare se stessi alle tecniche di “combattimento”. La preparazione psicologica è essenziale per imparare le tecniche del Krav Maga. L’applicazione delle tecniche del Krav Maga sono sorte nel tentativo di sopravvivenza ad un’eventuale aggressione per strada o, peraltro, fuori le mura “amiche”, per questo motivo la preparazione emotiva deve assolutamente far parte dell’addestramento totale, con tecniche particolari che mettono sotto stress il discente, come l’allenamento pratico eseguito bendati o una simulata aggressione a sorpresa. Per apprendere bene bisogna avere lo stato di salute in ottime condizioni fisiche, peraltro, lo stato psicologico: controllo delle emozioni e prontezza ad improvvisare una comunicazione verbale coesa con quella gestuale. L’indottrinamento è coinvolgente costantemente senza alcun calo dell’attenzione poiché la didattica consta di vivacità, divertimento ed il punto di repere è la comunicazione interattiva. L’apprendimento è costituito principalmente con atteggiamenti informali ed amichevoli, all’ennesima potenza, tra i partecipanti. Le tecniche del Krav Maga contribuiscono ad infondere sicurezza ed autostima. In tale compendio vi sono gli strumenti  necessari ed idonei per trovare la carica esatta per un equilibrio omeostatico ripartito per tutto l’evento improvviso. Saprai, nel modo più dinamico, efficace e divertente, ad allontanare paure ed ansie; gestire le proprie emozioni; ottenere un’efficace comunicazione fisica ed orale; acquisire in maniera elegante e produttiva la meta prefissata: difendersi dalle aggressioni a 360°.

anteprima_proteggersi.pdf (489 KB)

cover1.jpg (160 KB)

cover1.jpg (160 KB)

Girotondo intorno a noi

“Girotondo intorno a noi” è un romanzo ambientato principalmente tra Mondovì e Ceva. E’ una storia di amore e amicizia in cui la vita è vista come una partita di pallapugno. Il risultato dipende dal raggiungimento o meno degli obiettivi che ci si era posti. Il gioco è il simbolo della vita di giovani di provincia che iniziano a vivere, a scoprire, a soffrire…
I protagonisti della storia sono Roberta, Veronica, Alessio e Gilberto. Ho analizzato con cura i personaggi e le rispettive interazioni. Inoltre ho dato risalto ai posti in cui si svolgono le vicende perché, secondo me, sono parte integrante della narrazione.
Ho iniziato a scrivere questo romanzo nel 2009 ma non avevo subito le idee chiare. Una volta definito cosa volevo raccontare è stato poi semplice prendere il bloc notes e buttare giù sinteticamente lo schema dei ventuno capitoli (più quello introduttivo) in cui volevo dividere il romanzo. I personaggi erano quattro e, per ogni capitolo, dovevo stabilire se ognuno di loro raggiungeva o meno l’obiettivo che si era posto. Quindi i capitoli, anziché seguire una numerazione tradizionale, rispecchiano il risultato della partita in corso: 0-0, 1-0, 2-0… ma anche 4-1, 4-2, 4-3… e così via fino ad arrivare all’ultimo che s’intitola semplicemente “Il 21° gioco” e, secondo l’idea originaria, doveva anche essere il titolo del romanzo.
Nel 2011 il romanzo era finito ma così com’era non andava bene. Intanto avevo per la testa un altro progetto, dal titolo “Girotondo intorno a noi” che doveva sviluppare un tema triste. Ma anche questo messo da solo era incompleto. Così ho deciso di unirli insieme e di usare come titolo “Girotondo intorno a noi” che significa che intorno a noi ci sono tante persone ma in certe situazioni siamo comunque soli. Nei momenti tristi il conforto degli amici è sicuramente importante ma da solo non basta a risolvere la situazione.

meriggio_girotondo_ycp.gif (36 KB)

meriggio_girotondo_ycp.gif (36 KB)

estratto girotondo.pdf (213 KB)

Demetrio ha gli occhi azzurri

“Demetrio ha gli occhi azzurri” è una fan fiction che ho pubblicato a puntate dapprima su un sito specializzato e poi sul mio sito personale. Nel 2012 ho deciso di raccogliere in un libro le sedici puntate della storia e l’ho stampato in autopubblicazione su Ebook Vanilla.
E’ ambientato in un centro commerciale e racconta i tormenti del cuore di quattro persone che ci lavorano dentro: Viola, Manuela, Demetrio e Brian.
L’ho scritto per gioco e mi sono sorpresa dei favorevoli riscontri ricevuti dai lettori.

 

 

Scan10115.JPG (24 KB)

Scan10115.JPG (24 KB)

estratto demetrio.pdf (61 KB)

  • Meta