A Ovest dello Zambesi. La caccia

By Maurizio Bersanelli
3 November, 2008
0

Un vecchio che da sempre sa parlare alla morte, come in guerra così nella caccia, abbandona un mondo che non gli appartiene e parte solo per seguire vecchie piste dimenticate “come si fosse trovato in una corrente”.
“La caccia è affrontare un animale nelle condizioni in cui la possibilità di essere uccisi è identica, per me e per lui”.
Cacciatore, predatori e prede, in un intrecciarsi di ruoli che mai tradiscono la natura degli interpreti, perpetuano la loro esistenza fino all’epilogo.

la caccia.doc (19 KB)

page104_1.jpg (57 KB)

page104_1.jpg (57 KB)

Comments: 0

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *

  • Meta