Tag name:noir

Le nebbie dell’Io

16 December, 2013 / 5 Comments on Le nebbie dell’Io

L’ebook “Le nebbie dell’Io” è una raccolta di racconti di genere noir.
I personaggi dei racconti che animano “Le nebbie dell’Io” di Nicola Antonio Imperiale, sono uomini alla deriva, consumati dall’alcool, dalla droga o semplicemente vittime di una vita troppo stressante.
Uomini persi, segnati da un’esistenza vuota che li spinge ad una rapida discesa verso l’autodistruzione, ma la ricerca di risposte, loro malgrado, li porta ad intraprendere, ognuno a suo modo, un viaggio nelle proprie paure e nei dubbi che li lacerano; un lungo e difficile cammino, nel quale rischieranno di perdere non solo la sanità mentale ma perfino la loro anima.

Il link dell’ebook è il seguente:
http://www.babyloncafe.eu/Le%20nebbie%20dell%20Io.html

Le nebbie dell’Io (copertina).pdf (159 KB)

Il Silenzio Profanato

Londra, alle soglie del ‘900. Damian è un giovane medico che dedica i suoi studi alla comprensione delle malattie mentali umane. Nel manicomio in cui lavora conoscerà il terribile segreto di alcuni pazienti, che lo metterà faccia a faccia con un arcano nemico: il vampirismo. Aiutato dal cacciatore Eric, affronterà le oscurità, nella speranza di salvare chi ama, scoprendo che i mostri di cui si narra sono spesso definiti bestie ma in realtà sono molto più simili all’uomo.

140 pg.
Brossura
Disponibile dal 15 Giugno su tutti gli store online ed ordinabile in libreria.

Neve

22 May, 2012 / No Comments on Neve

Una nevicata improvvisa sommerge un hotel, bloccando dentro ospiti e personale. Tutti i personaggi intrecciano le loro vite, i loro destini si legano in modo indissolubile. Ogni equilibrio viene sconvolto e tra di loro si genera presto una lotta alla sopravvivenza. Crudo spaccato di una realtà possibile, il romanzo di Gothjer si colloca nella corrente dei romanzi distopici.

product_thumbnail.jpg (33 KB)

product_thumbnail.jpg (33 KB)

Neusam, l’ultima profezia

tratto da: http://it.wikipedia.org/wiki/Neusam,_l’ultima_profezia Neusam, l’ultima profezia (titolo originale in lingua italiana: il tredicesimo apostolo) è il quinto romanzo thriller dello scrittore Micos Gothjer, scritto tra il 2004 e il 2007, e pubblicato in Italia nel 2008. Edito in self publishing, tratta della storia sconosciuta di Gesù di Nazaret. In questo romanzo storico Micos Gothjer sposta l’ultimo confine del cristianesimo. Tratta un ‘argomento complesso, come l’origine del Cristianesimo. Con competenza storica e chiarezza nel linguaggio l’autore ripercorre con dovizia l’intera vita di Gesè di Nazaret, figlio di un uomo semplice e di una donna troppo giovane in cerca di riscatto. Interpone il racconto la storia recente della chiesa, con i suoi enigmi e le sue oscure manovre. Con stile e competenza assolve in pieno quel compito principale che un buon libro deve sempre ricercare nei confronti di chi lo legge..creare domande, suggerire risposte! Ne viene fuori un ritratto, a volte fin troppo crudo e impietoso, della Chiesa attuale, che tiene dietro a secoli di un colpevole oscurantismo, scontato a stento nella modernità . Un libro prezioso per chi voglia porsi dei dubbi, uno spunto formidabile per chi voglia procedere nel cammino della ricerca

Stampa di fax a pagina intera.pdf (200 KB)

Il Cekkino, la genesi di un uomo qualunque

Il Cekkino è il sesto romanzo di Micos Gothjer. Roberto è un ragazzo dal carattere difficile, dopo esser stato lasciato dalla sua compagna comincia una lenta ed inesorabile discesa verso il suo inconscio. Il venire in possesso di un fucile da soft air, lo induce a cominciare una battaglia contro il suo mondo, a cominciare proprio dall causa dei suoi guai. L’inchiostro rosso sarà d’ora in poi la sua firma. Come un perfetto cecchino studia le sue vittime, si apposta e spara, cancellando così con un gesto simbolico le persone che le fanno del male. Gli agguati si ripetono, e oramai cominciano a spuntare molti emuli, facendo finire la città nel caos. Ambientato a Torino, il cekkino è un’attenta analisi della psiche umana, il confine estremo tra bene e male, il confronto diretto tra il potere e l’anonimato, analizzato attraverso la vita di un ragazzo “normale”. Crudo ed impietoso spaccato di vita, il pensiero centrale descrive la solitudine che si prova anche in una grande città .

12865846_cover (2).pdf (103 KB)

Le tracce del lupo

16 September, 2009 / No Comments on Le tracce del lupo

Dopo “La morte torna a settembre” Maria Viani viene coinvolta in una nuova indagine che la strappa alla quiete della vita di campagna.
Il piccolo Walter durante una breve vacanza a casa dei nonni, nell’ ameno paesino dell’Appennino ligure partecipa con la nonna Maria e un gruppo di dottorandi dell’università di Pavia ad appassionanti escursioni alla ricerca delle tracce del lupo appenninico. Un assurdo delitto pone drammaticamente fine all’esaltante esperienza.
Nonostante la polizia abbia arrestato un uomo ritenuto colpevole dell’omicidio e prove schiaccianti lo inchiodino, Maria Viani non crede alla sua colpevolezza e inizia un’indagine parallela con i suoi personali metodi. Collaborando con l’avvocato dell’accusato e con l’aiuto del brigadiere Croce, suo buon amico, scava nella vita della vittima alla ricerca dei motivi del suo assassinio. La sua indagine la porta tra i bei palazzi barocchi, le chiese e i bar di Alessandria. Una città che si rivela affascinante e misteriosa. Con l’aiuto di insoliti testimoni e un finale alla Nero Wolfe Maria risolverà ancora una volta il caso. Protagonisti della vicenda sono anche i lupi, vivi e morti, veri e simbolici, amati e odiati. Chissà se sono buoni o cattivi……

letraccedellupo (37 KB)

letraccedellupo.jpg (37 KB)

The Shift

8 March, 2009 / 1 Comment on The Shift

Milano, anno 2013.
Mentre la città è attraversata da una serie di attentati e manifestazioni di natura anarchica e no-global, un anziano docente universitario riceve una mail da un vecchio amico, Filippo Candreva, misteriosamente scomparso quattro anni prima e ora prigioniero di coloro che hanno forse orchestrato il suo sequestro. E’ una richiesta di aiuto molto stringata ed enigmatica, che obbliga il professor Martinelli a chiedere aiuto a due studenti del suo corso, Erika e Giovanni, per cercare di capire che fine ha fatto il suo amico, e studiare un modo per liberarlo.
E’ così che Erika Circe si trova coinvolta in una ricerca che la fa imbattere in un manoscritto del ‘600 che incredibilmente cita il suo nome, nonché in un anziano ricercatore americano che le rivela l’esistenza di una “guerra segreta” in cui il desaparecido Candreva sarebbe coinvolto dal momento della sua scomparsa.
Nel frattempo Siro Di Marco, tenente milanese della Guardia di Finanza, perde la collega e amante, Nadine Corso, durante una convulsa operazione di polizia in un covo di terroristi anarchici pronti a smerciare una misteriosa droga, la metagaine, entrata sul mercato mondiale solo di recente. Scosso dal lutto, Siro decide di compiere delle indagini personali. Perchè le speciali squadre antidroga e antiterrorismo dell’Europol, le “A-Squad” distruggono sul posto ogni deposito di metagaine rinvenuto? Chi è il vero responsabile del decreto-sicurezza che dà loro il potere di agire con estremo pregiudizio contro i terroristi delle rete anarchica e antimondialista?
Le strade di Erika e Siro sono destinate a incrociarsi, e forse spetterà a loro dare una risposta all’ultima ricerca di cui si occupò Filippo Candreva prima di sparire dalla circolazione: cosa sarebbe dovuto accadere il 21-12-2012, la fatidica data già nota al tempo dei Maya, e trascorsa senza il cambiamento epocale temuto da molti e atteso da altri?

  • Meta