Tag name:romanzo storico

Il diario di Raffaello

Roma, Natale 2008. Helia McGregor, giovane e famoso scrittore scozzese, viene in possesso di un piccolo diario che porta la firma di Michelangelo.
Il giorno dopo Helia viene avvicinato da uno sconosciuto, Gwendal Sheffield, coetaneo assicuratore inglese, che lo coinvolge in una ricerca apparentemente assurda, trovare il diario di Raffaello e una misteriosa reliquia venuta in possesso del pittore. Una reliquia che avrebbe salvato lo stesso Raffaello e il suo allievo Giulio Romano da accuse di furto evitando di gettarli nella miseria.
Ne il diario di Raffaello non avvengono miracoli, non si trovano reliquie notoriamente leggendarie ormai letterariamente abusate, non si affrontano prove fisiche dolorose su cui vegliano le mani dei servizi segreti vaticani. Tutti i personaggi storici di questa vicenda sono realmente esistiti, anche la reliquia che sarà chiave di lettura della ricerca. Helia e Gwendal sono liberi dalle eccessive contaminazioni inverosimili della letteratura mondiale. Sono due persone qualsiasi che finiscono per compensarsi, diversi nella vita, ma di perfetta intesa, come se qualcosa che non si chiama certo destino, avesse progettato di farli incontrare per confrontarsi. Helia ha sempre cercato un motivo di cambiamento nella sua vita. Lo avrà trovato nello scaltro sorriso di Gwendal?

Il fiore degli abissi

“Il fiore degli abissi” è un romanzo di mare, d’avventura e di amicizia ambientato in un angolo di terra e di mare che ha il sapore del Mediterraneo nel XVI secolo.
In un’isola di confine tra il mondo occidentale e quello islamico, uno schiavo liberato e il suo aguzzino, diventato a sua volta schiavo, si alleano per dedicarsi alla pesca del corallo e arricchirsi all’insaputa di tutti. Alla testa di un pugno di contrabbandieri dovranno fare i conti con la guerra che da sempre infiamma la loro regione e con le macchinazioni dei potenti, mentre equivoci, agguati, rapimenti, inganni, incontri con dame conturbanti e ragazze travestite, cementeranno la loro amicizia.

Sebbene i fatti, i luoghi e i personaggi siano del tutto inventati, ho cercato di ricostruire la collocazione storica, gli usi e i costumi, le culture il più fedelmente possibile, ispirandomi anche a situazioni reali (la vita sulla galea o nelle città di mare, le rivolte e le battaglie che riprendono nella loro dinamica eventi davvero accaduti come la rivolta dei Fieschi contro Andrea Doria o la battaglia di Lepanto). È esistita infatti un’isola di Tabarka vicino alle coste tunisine colonizzata dai genovesi e dedita alla pesca del corallo.
È strano per una donna scrivere un romanzo d’avventura in prima persona maschile, ma avevo voglia proprio di evasione, di fuga in altri mondi: calarmi nei panni di un giovane impudente e intraprendente in un contesto così lontano dalla mia realtà è stato entusiasmante e divertente.
Approfondimenti storici, notizie e chiacchiere varie intorno al romanzo si trovano nel blog www.ilfioredegliabissi.com

inizia così….pdf (54 KB)

Il fiore degli abissi-cover.jpg (12 KB)

Il fiore degli abissi-cover.jpg (12 KB)

Scherzi del destino

Per chi ama leggere un romanzo romantico e coinvolgente dalla prima pagina all’ultima.
E’ dedicato a chi avrebbe voluto vivere una storia d’amore trepidante ed appassionata… almeno una volta, nella vita!

Virginia 1891
Il fiume River scorre nella verdeggiante terra di Virginia ma anche nelle vene dei protagonisti.
Lungo le sue rive nascono amori, incomprensioni e gelosie.
Il destino continua a giocare impensabili scherzi anche ai figli, come ha già fatto con i loro genitori che sul fiume hanno consolidato le loro tenute e le loro famiglie.
I figli di Barbara e Tom Dead: Anne ed il gemello Alex, Agnese ed Andy, sono cresciuti amati e protetti dai loro genitori. Ogiuno di loro però, segue un suo sogno che non coincide sempre con quello che desidererebbero per loro i genitori.
I gemelli si trovano coinvolti sentimentalmente con i figli di Feel Morgan, un Texano che era stato fidanzato con la loro madre Barbara Small, e che aveva poi abbandonato alla vigilia delle nozze.
Marc Small, figlio di John ed Elisabeth, combatte la sua guerra interiore perché diviso dalla passione fra due fanciulle: la dolce Katerine e la passionale Anne, sua cugina.
Sua sorella Rachel s’accorge di non poter vivere senza Michel. Riusciranno i due innamorati a coronare il loro sogno d’amore, visto che per una serie di vicessitudini sembra che non possano mai annunciare il loro fidanzamento?
Il matrimonio d’amore tra Barbara e Tom, dopo ventidue anni, viene toccato da un tragico evento, facendo soffrire tutto l’ambiente familiare.
John ed Elisabeth Small stanno invece vivendo una loro seconda ed appassionata giovinezza, turbata solamente dal dolore per il tormento che vedono trasparire dallo sguardo del loro primogenito.
Le storie e le vicende dei protagonisti s’intrecciano, anch’esse legate dallo stesso comun denominatore: l’amore per il fiume e la terra che li ha generati. Questi elementi hanno caretterizzato anche il primo libro già pubblicato, intitolato “Il fiume” del quale rappresenta la continuazione naturale. La storia delle famiglie Dead, Small e Morgan ci catturano e ci appassionano proiettandoci in un mondo di sentimenti intensi come se li vivessimo direttamente anche noi con i protagonisti.

  • Meta