Il Cekkino, la genesi di un uomo qualunque

By micos gothjer
21 May, 2012
0

Il Cekkino è il sesto romanzo di Micos Gothjer. Roberto è un ragazzo dal carattere difficile, dopo esser stato lasciato dalla sua compagna comincia una lenta ed inesorabile discesa verso il suo inconscio. Il venire in possesso di un fucile da soft air, lo induce a cominciare una battaglia contro il suo mondo, a cominciare proprio dall causa dei suoi guai. L’inchiostro rosso sarà d’ora in poi la sua firma. Come un perfetto cecchino studia le sue vittime, si apposta e spara, cancellando così con un gesto simbolico le persone che le fanno del male. Gli agguati si ripetono, e oramai cominciano a spuntare molti emuli, facendo finire la città nel caos. Ambientato a Torino, il cekkino è un’attenta analisi della psiche umana, il confine estremo tra bene e male, il confronto diretto tra il potere e l’anonimato, analizzato attraverso la vita di un ragazzo “normale”. Crudo ed impietoso spaccato di vita, il pensiero centrale descrive la solitudine che si prova anche in una grande città .

12865846_cover (2).pdf (103 KB)

Comments: 0

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *

  • Meta