La roulotte e capitoli primi

By Franco Latino
22 October, 2008
0

Con un incredibile vivacità e rapidità di battute si svolge il primo racconto, intitolato “La roulotte”, tutto impostato sul dialogo. Due coniugi rimasti senza lavoro decidono, con i loro pochi risparmi, di comperarsi una roulotte e con i tre figli lasciare la città in cerca della buona fortuna, la conclusione è la sorpresa finale che lasciamo al lettore. Diversi uno dall’altro i temi dei cinque racconti:la caccia all’istrice, una vicenda familiare dove è viva l’attenzione per i bimbi, un innamorato a prima vista sulla spiaggia e infine l’ultima storia non più basata sul dialogo ma sulla narrazione di un rito sacrificale in una primitiva tribù della Nubia.Ciò che rende particolarmente gradevoli questi racconti, di cui i primi quattro sono basati sul dialogo, così da presentarsi adatti anche ad una rappresentazione scenica è la vivacità e la naturalezza delle battute, dallo scambio continuo e senza sosta di botte e risposte, di affermazioni e negazioni tra i protagonisti. Fa eccezione l’ultimo racconto dove l’autore dimostra doti di buon narratore.Tutto procede in maniera veloce così che l’attenzione del lettore viene tenuta continuamente desta e interessata e non è cosa da poco.

Comments: 0

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

  • Meta