Oltre

By Vincenzo Perrellis
31 January, 2010
0

Un romanzo a tematica gay, il primo di un autore calabrese. E’ la storia d’amore di due giovani, Aristej e Stefan, che vivono in una piccola comunità di origine albanese nella Calabria Citeriore del ‘500. Siamo in piena Controriforma, in Calabria incute ancora terrore la persecuzione dei Valdesi e l’eccidio di migliaia di Occitani. La comunità è cristiana ma di rito greco-bizantino, e subisce le pressioni del Vaticano per il passaggio al rito latino, inoltre vive la discriminazione in quanto appartenente a un’altra etnia. Pur inserita nel contesto socio economico del posto, la comunità conserva gelosamente le sue ataviche tradizioni e le regole morali che ne stanno alla base. I due giovani, scoperti, subiscono le dure pressioni di una famiglia rivale delle loro che cerca, con l’appoggio del capitano del casale, di farli condannare per sodomia. I due ragazzi, all’inizio titubanti sui loro sentimenti, decidono di vivere il loro amore e difenderlo da tutti e tutto. Alla fine, decidono, però, di imbarcarsi per andare a combattere nel golfo di Lepanto, contro l’esercito ottomano, alla conquista della loro libertà.

Comments: 0

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *

  • Meta