Semplicemente Donna

By Cinzia Baldini
30 November, 2008
0

“Semplicemente donna” è il ripercorrere attraverso i ricordi, intrecciati al presente, l’arco dell’intera vita della protagonista. Ella, bambina della classe contadina degli inizi del 900 si trova, come ragazza, a prendere piena coscienza della condizione di soggezione culturale e psicologica delle donne del suo tempo. Più tardi vivrà da giovane donna ed in prima linea, l’esperienza della seconda guerra mondiale, la cui tragicità influenzerà il corso della sua vita futura rafforzando la sua determinazione e il suo spirito indipendente, ma facendole anche vivere una intensa storia d’amore. La mia protagonista non ha un nome, come sconosciuto è il luogo dove si sviluppa la storia. Il suo nome, infatti, e il suo paese sono quelli di ogni donna che in qualunque luogo e a qualsiasi latitudine, per ambiente, fede religiosa o per i più svariati motivi, ieri come oggi, può rispecchiarsi in lei.
Il romanzo è nato dalle descrizioni (e dai ricordi veri) che le mie nonne ultranovantenni mi facevano di ciò che era stata la loro esperienza e la loro vita agli albori del secolo appena conclusosi.
Questo romanzo è stato vincitore a Marzo del 2006 del 1° premio nella Sezione Racconti Inediti al 10° Concorso Internazionale di Narrativa “Storie di Donne” indetto dalla Federazione Nazionale Liberi Circoli (FENALC) di Salerno;
del 3° premio sezione narrativa al Concorso Città della Spezia nel Maggio del 2008;
2° classificato al V Premio Letterario Nazionale “Libri Editi” Parole Sparse Edizioni – Rivista Parole Sparse (Ottobre 2008).

Comments: 0

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *

  • Meta