Il clochard

By Nicola Amato

Clochard. Basta la parola per far emergere una miriade di ricordi letterari, d’arte, di cultura. Emerge così una ricchezza straordinaria di impressioni, di sentimenti mescolati a sotterranea ammirazione, ansie, pene e timori per il mondo sconosciuto, irraggiungibile e composito di questi funamboli della vita, in bilico tra l’essere e il non essere, tra l’esistere e l’essere invisibili.

E’ la storia di un manager di successo che, accecato dal potere e dal dio denaro, pone in ultimo piano il risvolto umano della vita. Commette degli errori fatali e la vita gli si rivolta contro. Forse un po’ troppo. Affronta perciò un’esistenza da barbone, fatta di lotta per la sopravvivenza e di stenti, ma molto importante dal punto di vista umano e edificante per la sua crescita interiore. Un incontro importante ed alcuni colpi di scena lo conducono sulla via del riscatto sociale e della redenzione umana.

Maggiori info su:
http://it.geocities.com/ilclochard

ilclochard.jpg (24 KB)

ilclochard.jpg (24 KB)

Comments: 4

  1. Daniela says:

    Si tratta di un libro straordinario, da consigliare assolutamente. Non nascondo di aver versato qualche lacrima nel leggerlo.
    Nicola Amato tratta in maniera sapiente, delicata e nel contempo forte un dramma sociale molto in voga in questi tempi. E’ uno di quei drammi sociali di cui ce ne ricordiamo solo a Natale. Invece, l’essenza dei barboni riguarda tutti noi ed in ogni momento.
    La trama, poi, è stupenda ed avvincente.
    E’ un libro davvero da leggere.

  2. Marco Vassalli says:

    Confermo quanto detto dal commento precedente. Il libro in questione è superlativo. Io ne sono venuto a conoscenza tramite il passaparola di Internet e l’ho acquistato subito. Non me ne sono pentito, anzi, l’ho trovato davvero bello e meritevole di essere suggerito come lettura.
    Complimenti all’autore, gli auguro tutto il successo che merita.
    Marco

  3. Francesco says:

    Mitico questo libro! Ragazzi leggetelo che è straordinario. Un libro che fa riflettere sulle disgrazie della vita che possono capitare a chiunque, nessuno escluso.

  4. Claudio says:

    Mai come oggi questo romanzo è attuale. Un dramma sociale che deve far riflettere. Ci coinvolge tutti.
    E’ scritto in maniera egregia, è bellissimo.

Leave a Reply

Your e-mail address will not be published. Required fields are marked *

  • Meta